L’intero programma dell’edizione 2020 di Dona con Amore sarà presentato lunedì 10 febbraio 2020, alle ore 13, presso la Sala del Refettorio di Palazzo di via del Seminario, a Roma

Sensibilizzare l’opinione pubblica alla donazione del sangue, tra i più concreti e necessari gesti d’amore.

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, DONATION Italia, Avis Comunale di Salerno, Rete dei Giovani per Salerno, ESN Salerno Erasmus Student Network, Fondazione Comunità Salernitana ONLUS e il Forum Regionale dei Giovani della Campania” tornano in corsia per Dona con amore, la manifestazione nazionale ed internazionale di promozione sociale, dedicata alla sensibilizzazione, donazione del sangue e all’integrazione socio-culturale.

Giunta all’ottava edizione Dona con Amore, la campagna vanta il patrocinio del Ministero della Difesa, del Consiglio Regionale della Campania, di Provincia e Comune di Salerno, e si terrà durante la settimana di San Valentino, fino a domenica 16 febbraio.

L’intero programma 2020 – articolato in dieci tappe in tutta la Campania e in eventi collaterali nelle città di Madrid (Spagna) e Kazanlăk (Bulgaria) –  sarà presentata lunedì 10 febbraio 2020, alle ore 13, presso la Sala del Refettorio di Palazzo di via del Seminario, a Roma.

L’edificio, cuore pulsante delle attività della Camera dei Deputati, ospita le Commissioni bicamerali e le Commissioni d’inchiesta, l’Archivio storico e la Biblioteca della Camera dei deputati, intitolata a Nilde Iotti.

 

Sarà Luigi Iovino, segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, ad aprire la conferenza stampa di presentazione dell’ottava edizione.

«Da anni seguo quest’autentica maratona della solidarietà, nata a Salerno e ormai ben nota anche fuori i confini campani – dichiara il deputato. – Il sangue è indispensabile per moltissime terapie e non solo nelle situazioni di emergenza. Per questo motivo è importante informare e sensibilizzare le nuove generazioni».

Interverranno al tavolo: Luigi Bisogno, presidente Donation Italia; Gianluca De Martino, presidente “Rete dei Giovani per Salerno”; Luigi Amoroso, presidente Avis Comunale di Salerno; Francesco Ferraro, responsabile area progetti Erasmus Student Network Italia; Luciano Fuschillo, presidente Unitas; Raffaele Sirico, presidente “Saviano 2.0;: Angela Cuoco, dottoranda in Scienze Infermieristica e Sanità Pubblica, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Anna De Rosa, referente gruppo artisti “Donation Italia”.

Seguiranno i saluti dei delegati di zona in rappresentanza delle dieci tappe dell’ottava edizione.

Le conclusioni della giornata – moderata dalla giornalista Giovanna Naddeo – saranno affidate a Luigi Iovino ed Angelo Tofalo, sottosegretario Ministero della Difesa.

Si ringrazia l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno per la preziosa collaborazione e partecipazione attiva.